giovedì 29 Settembre 2022

Chiarato: “Commissione annullata tre volte per l’assenza degli assessori”

Latina. Una seduta di commissione consiliare a singhiozzi quella di stamattina, fino all’annullamento del tavolo perché gli assessori invitati non si sono presentati. Anzi dal comunicato stampa del presidente di commissione è chiaro che gli assessori non hanno neanche risposto all’invito facendo sapere se avrebbero partecipato o meno.
La Commissione “Trasparenza e legalità” era stata convocata dal Presidente Andrea Chiarato, i punti all’ordine del giorno erano i chiarimenti in merito alla delibera del Consiglio comunale 84/2018 del 9/11/2018. Il presidente di Commissione però è stato costretto ad interrompere i lavori per consentire agli assessori invitati di partecipare alla Commissione, non avendo questi ultimo dato alcun accenno di diniego alla partecipazione; tuttavia, superato il tempo limite, il Presidente dell’Organo Consiliare ha dovuto registrare l’impossibilità a procedere in quanto gli assessori convocati non hanno dato segnale di eventuale assenza.
A dire la sua sull’accaduto è lo stesso Presidente di Commissione e consigliere di Fratelli d’Italia Andrea Chiarato.
“Uno spiacevole evento, ma non è la prima volta che si registra – dice Chiarato – un atteggiamento censurato non solo dai rappresentanti del centrodestra presenti in aula (il presidente Andrea Chiarato, il capogruppo di Fratelli d’Italia Matilde Celentano, il capogruppo della Lega Massimiliano Carnevale, i Consiglieri Mario Faticoni, Giovanna Miele, Vincenzo Valletta e Vincenzo Zaccheo), ma anche dagli altri membri di maggioranza del Consiglio comunale (Mauro Anzalone, Daniela Fiore e Annalisa Muzio). È infatti la terza volta che un rappresentante dell’Ente non si presenta in Commissione “Trasparenza e legalità”: uno sgarbo non tanto al Presidente e ai Commissari, ma soprattutto alla cittadinanza, dato che tale Organo Consiliare più di ogni altro rappresenta il luogo principe dove l’ente deve dare risposte ai cittadini. I membri della Commissione “Trasparenza e legalità” chiedono dunque l’intervento delle persone competenti per determinare il buon funzionamento delle Commissioni Consiliari.

CORRELATI

spot_img
spot_img