"Chi vuol essere milionario"

Concorrente sfortunato di Cisterna sbaglia la seconda domanda di “Chi vuol essere milionario”. Una domanda apparentemente facile, Gerry Scotti chiedeva di quale forma fosse il cartello del divieto di transito. Invece Luca Bellardini – nato a Roma, ma che per un periodo ha vissuto a Cisterna – ha sbagliato dilungandosi in una lunga quanto strampalata spiegazione. Alla fine ha risposto triangolare.

Evidentemente stare davanti alle telecamere lo hanno emozionato e confuso al tal punto da non rendersi conto di affrettare la risposta. Può succedere a tanti, ma il popolo del web non è stato clemente con lui, forse perché si è presentato come un giovane promettente laureato. Questo ha dato il la a molti per scatenare, come purtroppo troppo spesso accade, tutta la loro ferocia nei post.

Ha ragione Gerry Scotti quando gli ha detto “E’ solo un  gioco”, è vero anche che con il concorrente pontino è stato velocissimo a chiedere “L’accendiamo?” e a fargli confermare senza aiutarlo come fa con altri, invitandolo a riflettere. Una brutta figura, certo, che durante la trasmissione è stata difficile da digerire, ma di cui fra qualche tempo riderà con gli amici.