di Giorgia Ciochi – I nerazzurri, a Cesena con la maglia arancione, battono gli emiliani 1-3 in una gara in cui erano chiamati a non sbagliare. Il Latina si è ripreso il suo terzo posto e, con il pareggio dell’Empoli a Cittadella, rimane aperta la corsa per il secondo posto. I toscani avrebbero potuto festeggiare la Serie A in anticipo di una giornata, ma così non è stato.

Breda, come promesso, schiera in attacco Jefferson e il giovane Cisotti che si è distinto per un’ottima partita e si è reso protagonista in più di un’occasione e anche in quella del primo gol al 45′ quando serve Crimi con un tocco di tacco. Il primo tempo si chiude, così, con i pontini in vantaggio di 1-0.

Nella ripresa arriva anche il secondo gol con Laribi che dai 25 metri batte Coser e dopo 20 minuti bissa mettendo dentro un passaggio di Ghezzal, entrato al posto di Jefferson. E’ 0-3 al 40′ del secondo tempo e a nulla serve il gol della bandiera del Cesena che al 46′ va in rete con Cascione.