Home Cronaca Centro di Alta Diagnostica, via ai lavori nei locali di via XVIII...

Centro di Alta Diagnostica, via ai lavori nei locali di via XVIII dicembre. Realizzazione vicina

0

di Redazione – Prosegue l’impegno del Comune di Latina per la realizzazione del Centro di Alta Diagnostica. È stata indetta la gara di appalto per la ristrutturazione dell’immobile messo a disposizione della Fondazione Roma, in Via XVIII dicembre. Il Centro sarà realizzato nello stabile adiacente alla Facoltà di Medicina, l’ex falegnameria di Via XVIII dicembre. La ditta che realizzerà lavori di ristrutturazione sarà scelta con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa tra quelle che perverranno al Comune di Latina. L’importo dei lavori è di oltre 1,7 milioni di euro. Di questi 800 mila euro è il contributo messo a disposizione dalla Provincia, mentre i rimanenti 911 mila euro costituiscono l’investimento iniziale della Fondazione Roma.

Il Centro di Alta Diagnostica è una struttura sanitaria che sarà realizzata dalla Fondazione Roma che ospiterà macchinari di ultima generazione per la diagnostica di malattie celebrali, neurodegenerative, cardiocircolatorie. L’investimento complessivo della Fondazione Roma è di circa 14 milioni di euro. Con l’avvio dei lavori di ristrutturazione si concretizza la realizzazione del Centro, e tuttavia sfuma il sogno di Alfredo Loffredo della Fondazione Roma di vederlo aprire a dicembre. I tempi si allungheranno in attesa che sia espletata la gara e che partano i lavori di ristrutturazione dello stabile.

Exit mobile version