mercoledì 28 Settembre 2022

Caso Berardi, l’avvocato chiede che il giudice non sia un fedele del regime

di Redazione – Dopo le nuove accuse a carico di Roberto Berardi, l’imprenditore pontino detenuto in Guinea Equatoriale, si complica la situazione giudiziaria del nostro connazionale.

Quando ormai sembrava vicina la liberazione, promessa proprio dal presidente Teodoro Obiang durante un incontro a Bruxelles, la notizia delle nuove accuse formulate da un certo Wenceslao Mbele Asumu ha mandato nello sconforto la famiglia dell’imprenditore che si stava preparando a riaccoglierlo a casa.

Adesso l’avvocato di Berardi, Ponciano Mbomio Nvo, ha presentato richiesta affinché la causa sia affidata ad un giudice non politicizzato, visto che durante il primo processo il magistrato era chiaramente vicino al regime di Obiang.

CORRELATI

spot_img
spot_img