Aprilia Casello 45

Si accende un po’ di speranza per i residenti della zona del Casello 45 di Aprilia. L’area è praticamente isolata da oltre un anno, da quando sono partiti i lavori per un sottopassaggio alla linea ferroviaria. Ma oggi è arrivato il parere positivo della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le Province di Frosinone, Latina e Rieti al prolungamento di via Vesuvio e al suo raccordo con via della Cogna, intervento che consentirà di ovviare ai disagi causati dalla realizzazione sottopasso ferroviario da parte di Rete Ferroviaria Italiana.

L’atto, atteso da tempo, consente ora alla Regione Lazio e a RFI di procedere con i lavori per la realizzazione della nuova strada.

“Oggi siamo soddisfatti per il parere positivo della Soprintendenza – ha commentato il Sindaco Antonio Terra – che in parte rende merito agli sforzi dei nostri uffici, costretti a gestire una vicenda avviata e spesso gestita senza ascoltare i bisogni della cittadinanza e i nostri suggerimenti. Pur non avendo avuto alcuna voce in capitolo in merito alla decisione di realizzare il sottopasso e alle modalità in cui l’opera è stata condotta, è stato soprattutto il Comune ad attirarsi critiche e polemiche nell’arco di questi mesi”.

“Continueremo a seguire ora l’avvio e la conduzione dei lavori – conclude il primo cittadino – per verificare che essi siano condotti velocemente e con professionalità, come è giusto che sia”.