domenica 21 Luglio 2024
spot_img

Carnevale Lega: “Bene il rinvio nomine Egato, annulleremo il poltronificio”

Massimiliano Carnevale già consigliere provinciale e capogruppo della Lega in Consiglio Comunale a Latina plaude la decisione di Leodori di rinviare le nomine degli Egato e annuncia un piano dei rifiuti moderno ed efficiente per la Provincia di Latina.
“È una buona notizia per i cittadini della Regione Lazio e della Provincia di Latina quella annunciata ieri dal presidente facente funzioni, Daniele Leodori, che, dopo le pressioni e le richieste del Centrodestra di evitare l’ennesima tornata di nomine e di poltrone,  ha rinviato le assemblee per le elezioni dei vertici degli Egato a dopo le elezioni regionali.
Parliamo di un’inutile creazione di nuovi enti pubblici che così come immaginati dal Centrosinistra e da Zingaretti non sarebbero stati altro che l’ennesimo poltronificio di fine legislatura. Infatti – prosegue Carnevale – la legge per istituire gli Egato, votata anche dal candidato presidente del Pd Alessio D’Amato, colui che tra l’altro nel suo ruolo di assessore regionale  ha definitivamente affossato la sanità pontina, prevede l’assegnazione di 42 incarichi tra presidenti, membri dei consigli direttivi, direttori e revisori dei conti. Per i vertici è stabilita una retribuzione pari all’80% dell’indennità del presidente della Regione, oltre ottomila euro, mentre per gli altri componenti il compenso sarà pari al 40%, oltre 4mila euro.
È chiaro che la nostra richiesta al futuro Governatore della Regione Lazio che sarà espressione del Centrodestra, non potrà che essere come già anticipato anche dal Coordinatore Regionale della Lega, il sottosegretario Claudio Durigon, quella di azzerare il poltronificio e cancellare questo ennesimo carrozzone creato da Zingaretti e D’Amato. Allo stesso tempo lavoreremo in sinergia col nuovo governo regionale perché si ponga termine all’annoso rimpallo di responsabilità tra Provincia e Regione sui rifiuti e finalmente la Provincia di Latina adotti un piano dei rifiuti moderno ed efficiente che non penalizzi Comuni e cittadini pontini”.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img