Circo Massimo a Roma, una delle location dell'evento

È iniziato il countdown per la “lunare” notte di San Silvestro a Roma, quest’anno ispirata alla Luna per omaggiare i 50 anni dal primo sbarco. Oltre 100 performance e 1000 artisti provenienti da 46 Paesi e 5 continenti si esibiranno nelle piazze e nei locali più gettonati della capitale. Settanta mila metri quadrati chiusi al traffico si trasformeranno per 24 ore in un paesaggio da sogno.

Dalle 21 del 31 dicembre ad accompagnare gli spettatori fino al brindisi di mezzanotte sarà la compagnia teatrale dei Kitonb, che scalderà l’atmosfera dell’antico Circo Massimo insieme alla piccola orchestra di Tor Pignattara, e a Vinicio Caposella con il suo spettacolo di musica e parole “In difesa della Luna”.

Luci pirotecniche, esibizioni sonore, performance acrobatiche e fuochi d’artificio allieteranno gli spettatori. Ospite d’eccezione il rapper Achille Lauro, che chiuderà lo spettacolo, intorno alle 3, insieme ai fantastici dj di Dimensione Suono Roma.

Per una serata all’insegna della comicità, Gigi Proietti sarà sul palco dell’Auditorium Parco della Musica con il suo spettacolo “Cavalli di Battaglia”. Mentre Lillo & Greg saranno al Teatro Olimpico con Gagmen. Per una buona dose di poesia andrà in scena all’Opera di Roma il balletto de Il Lago dei Cigni. Mentre al Nuovo Teatro Orione, la Compagnia del Circo Bianco si esibirà con “Miri Horror Bubble Show”: un viaggio fantastico nel mondo delle bolle di sapone.

Porte aperte all’Ex dogana, a San Lorenzo, per gli amanti dei club, dove verranno allestiti 5 palchi per 5 diversi tipi di musica (techno, pop, indie, ’80 e ’90), e spazio anche ai dj di Radio Rock a Largo Venue, in zona Marconi. Saracinesche alzate poi al Piper Club, la leggendaria discoteca nel quartiere Coppedè, con “Open bar a tutta birra!”. E per una location esclusiva, le panoramiche terrazze di MadeITerraneo Terrace Restaurant e Up Sunset bar ospiteranno il party più atteso di fine anno. Festeggiare la notte di San Silvestro nella città capitolina sarà davvero un’occasione unica e suggestiva per aspettare insieme il nuovo anno che verrà.