sabato 13 Luglio 2024
spot_img

Canoa: medaglia di bronzo ai campionati europei per Giovanni Penato e Francesco Lanciotti

Giovanni Penato e Francesco Lanciotti hanno ottenuto una prestigiosa medaglia di bronzo nella finalissima del K4 500 metri ai Campionati Europei di canoa velocità, tenutisi a Szeged, in Ungheria. Gli atleti delle Fiamme Gialle di Sabaudia hanno gareggiato insieme a Matteo Freschi e Manfredi Rizza, dimostrando il loro valore e la preparazione per competere tra i grandi della canoa mondiale.

Una Gara Avvincente e Piena di Emozioni

La competizione è stata intensa e non adatta ai deboli di cuore. Gli Azzurri hanno affrontato l’intero percorso in modo competitivo, mantenendo il passo con gli equipaggi leader della specialità. I 500 metri di gara hanno visto nove imbarcazioni viaggiare all’unisono, con l’Italia che ha lottato sin dall’inizio per le posizioni di vertice.

La Classifica Finale

Al traguardo, l’equipaggio K4 dell’ECF ha conquistato la vittoria con il tempo di 1:21.72. La Polonia ha ottenuto la medaglia d’argento con un tempo di 1:21.78, mentre l’Italia ha chiuso in terza posizione con il tempo di 1:22.26, a soli cinque decimi dal primo posto. Un risultato che sottolinea la competitività e il potenziale del team italiano.

Pronti per il Salto di Qualità

I risultati ottenuti da Giovanni Penato, Francesco Lanciotti, e i loro compagni di squadra Matteo Freschi e Manfredi Rizza, rappresentano un passo importante nella loro carriera sportiva. Le prestazioni a Szeged dimostrano che questi atleti sono pronti per fare il salto di qualità e competere ai massimi livelli nel panorama della canoa mondiale.

L’Orgoglio delle Fiamme Gialle

Il successo di Penato e Lanciotti è motivo di orgoglio per le Fiamme Gialle, che supportano e allenano questi atleti d’elite. La loro dedizione e il duro lavoro sono stati ripagati con questa medaglia europea, segnando un capitolo significativo nella storia della canoa italiana.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img