domenica 29 Gennaio 2023

Valeria Campagna di Lbc: “Coi Fondi del Pnrr le scuole di Latina pronte al salto di qualità”

Valeria Campagna, Consigliera Provinciale da novembre 2021 a luglio 2022 eletta con Latina Bene comune, spiega lo stato dell’arte relativo ai finanziamenti per le scuole di Latina. “Sono felice di vedere i primi frutti del lavoro iniziato quando presiedevo la Commissione Istruzione, Formazione e Pari Opportunità della Provincia di Latina. L’impostazione che abbiamo dato con l’approvazione del piano triennale dei lavori pubblici e l’arrivo dei tanti fondi sul PNRR, porteranno ad interventi di ammodernamento attesi da tantissimi anni”. Solo sul PNRR ci sono: “390 mila euro per la riqualificazione degli impianti sportivi dell’istituto Marconi (i due campi polivalenti con spalti laterali e la pista 100 metri di atletica) e 247.500 mila euro che consentiranno di realizzare dei nuovi impianti sportivi polivalenti per il liceo Majorana”. Poi le opere previste dal piano triennale come: “I tre milioni di euro per l’ampliamento del liceo Manzoni”.

“Ringrazio – aggiunge – il Presidente Gerardo Stefanelli ed il Presidente della Commissione Scuola Elio Sarracino che, con bravura e competenza, stanno portando avanti tutto quello che ci eravamo prefissati di fare. La tabella di marcia sta procedendo come da cronoprogramma ed è un’ottima notizia. Le scuole di Latina sono pronte ad un vero e proprio salto di qualità, un maxi-intervento che porterà ad un miglioramento infrastrutturale notevole e, quindi, ad ambienti scolastici sempre più sicuri, sostenibili e funzionali”.

Sempre in questa direzione si inserisce l’operazione di proposta di dimensionamento della rete scolastica provinciale: “Risultato di un lavoro molto intenso avviato nella commissione che ho presieduto, nonché nei tavoli di confronto con Dirigenti Scolastici e corpo studentesco. Abbiamo cercato di trovare soluzioni rispondenti alle necessità degli studenti e delle studentesse di tutta quanta la nostra Provincia. A Latina verrà anche potenziato l’istituto comprensivo di Borgo Faiti in linea con l’indirizzo di rafforzare le scuole dei borghi dandogli sempre più centralità”. In conclusione: “Quella del dimensionamento è un’operazione complessa ma necessaria che, auspico, possa trovare definizione con l’approvazione del piano in Consiglio Provinciale. Ringrazio ulteriormente il Presidente Sarracino che ha continuato con impegno e precisione il lavoro iniziato. Auspico che a questa prima proposta possa seguirne, il prossimo anno, una ancora più ampia e coraggiosa per dare sempre maggiori risposte alle esigenze delle scuole della nostra Provincia”.

CORRELATI

spot_img
spot_img