Befana in Truck Fondi

Reduce dal successo dello scorso anno della scopa più grande d’Italia, la città di Fondi accoglierà l’Epifania 2019 con un altro straordinario evento realizzato dal Consorzio Fondi Più e da Confcommercio Fondi.

Nei giorni 4, 5 e 6 gennaio in largo Sant’Antonio sarà posizionata una calza gigante per tutti i bambini. I più piccoli potranno divertirsi grazie ai giochi proposti da un gruppo di animatori.

“Per l’apertura dei saldi stagionali – fa sapere Daniele Terenzio, presidente del Consorzio Fondi Più – abbiamo organizzato in collaborazione con l’associazione “Il Carrozzone dei gusti” “Befana in Truck”. Si tratta di una grande festa dedicata allo shopping. Artisti di strada, musica live e cosa più importante, il Food Truck di prodotti tipici rallegreranno piazza Duomo e piazza Matteotti. L’evento chiuderà il periodo natalizio a Fondi”.

Tante, infatti, le iniziative che si sono susseguite dal mese di dicembre ad oggi.  Ad iniziare da “Attraverso il Corso con Gusto”, che ha interessato il centro storico della città e che ha visto la partecipazione attiva dell’associazione ristoranti di Fondi, deliziando i palati dei visitatori con piatti locali, rigorosamente a chilometro zero. Per l’occasione non è mancato l’intrattenimento folkloristico degli Amaranto music band.

Danza, musica e teatro sono state, inoltre, le protagoniste indiscusse di un viaggio  magico condotto attraverso i personaggi del mondo Disney.

E poi ancora vari spettacoli che hanno avuto luogo all’interno del Castello Baronale dei Gonzaga di Mantova.

“L`idea è quella di mettere in piedi una serie di appuntamenti che possano rilanciare l’economia reale – ha commentato Daniele Terenzio – Il nostro obiettivo è di avere continuità e di tenere vivo il centro cittadino tutto l’anno”.

Dello stesso parere il presidente di Confcommercio Fondi, Enzo Di Lucia. “Stiamo organizzando un calendario di manifestazioni capace di generare valore aggiunto per la città in termini turistici e commerciali. In questo modo riusciremo ad incrementare arrivi e presenze”.