Home Cronaca Caccia ai killer di borgo Hermada

Caccia ai killer di borgo Hermada

0

E’ caccia ai killer che l’altra notte hanno ucciso Vincenzo Del Prete, 45 anni originario di Gaeta, ma residente a borgo Hermada. Molto probabilmente l’uomo è stato avvicinato mentre aspettava l’apertura del cancello automatico della villetta di via macchia di Piano III dove viveva da solo dopo che la moglie, insieme alla figlia, aveva deciso di tornare ad abitare a casa dei genitori. I killer hanno iniziato a sparare, probabilmente con pistole a tamburo visto che a terra la scientifica non ha trovato nessun bossolo. Del Prete nonostante le ferite ha cercato di fuggire ma poco dopo ha perso il controllo dell’auto andando a finire nel fossato a lato della strada. L’allarme era stato dato dai vicini che hanno raccontato di avere sentito prima degli spari e dopo il rumore di uno schianto. L’uomo, che aveva precedenti penali, aveva avuto diversi avvertimenti a cominciare da un anno fa quando era stato picchiato brutalmente. Da qui la decisione della moglie di andare via da quella casa presa di mira, tra l’altro, nei giorni scorsi, per un furto. Del Prete aveva trovato le telecamere manomesse ed oscurate. Vincenzo Del Prete nel ‘98 era stato fermato nell’ambito di vasta operazione del Goa di Roma che stava indagando su un giro di spaccio di droga. Il 45 enne fino a qualche anno fa si occupava di commercio ittico e dava una mano nel ristorante di famiglia.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Exit mobile version