Buonanno con cattivo gusto infiamma la solita guerra tra poveri. Salvini intervenga!

di Francesco Miscioscia – Quello messo in scena dall’europarlamentare Gianluca Buonanno in diretta a Piazza Pulita è uno spettacolo che la politica italiana poteva e doveva risparmiarsi. Parliamo di un personaggio eletto dai cittadini, anche se nominato dal suo partito, e pertanto è un rappresentante del popolo italiano in Europa. Definire i rom “la feccia della società” è una cosa gravissima, che va ad intaccare un’intera etnia.

La gravità delle sue parole sono state percepite anche da Facebook. Il social network ha eliminato il video tratto dal programma di La 7 in cui Bonanno offende i rom e ha addirittura bloccato il profilo dell’esponente della Lega.

Ora viene da pensare perchè Matteo Salvini, che sta dando al suo partito una connotazione nazionale, non abbia preso le distanze da tali affermazioni? Il leader del Carroccio porta avanti battaglie contro i clandestini, ma in questo caso parliamo di cittadini italiani a tutti gli effettiContinua a leggere su Marketicando 

SHARE