Bretella Cisterna-Valmontone
Mauro Carturan

“Abbiamo presentato delle proposte per accelerare i tempi, fra le quali quella di far realizzare l’opera all’Anas in attesa che si sciolga, nei prossimi mesi, il nodo del ricorso al Consiglio di Stato”.

E’ il commento del sindaco Mauro Carturan, a seguito dell’incontro tenutosi questa mattina tra i rappresentanti delle amministrazioni comunali di Cisterna, Latina, Aprilia, Velletri, Lariano, Artena, Valmontone, Labico e l’assessore regionale ai lavori pubblici, Mauro Alessandri.

Tema della discussione: i tempi di realizzazione del progetto autostradale Roma-Latina e della Bretella Cisterna-Valmontone.

Tra 15 giorni faremo la lista delle strade distrutte dall’esagerato flusso viario – ha proseguito il primo cittadino di Cisterna – causato dalla mancata realizzazione dell’opera. I Comuni referenti della Regione in questa fase saranno Cisterna, per l’area pontina, e Valmontone, per la zona dei Castelli. Non posso negare un certo rammarico per l’assenza del presidente Zingaretti, ma devo dire che ho apprezzato la praticità dell’assessore Alessandri”.

Alla riunione, svoltasi presso la sede della Regione Lazio, hanno preso parte anche il vicesindaco di Cisterna, Vittorio Sambucci e l’assessore all’urbanistica, Renato Campoli. E poi il sindaco di Latina Damiano Coletta, di Aprilia Antonio Terra, di Valmontone Alberto Latini, di Labico Danilo Giovannoli, di Lariano Maurizio Caliciotti, di Artena Angelino Felicetto, l’assessore di Velletri Francesca Argenti e il consigliere dello stesso Comune dei Castelli, Walter Bagaglini.