martedì 26 Ottobre 2021

Borgo San Michele, al Comune arriva il richiamo della prefettura

Dopo il totolare disinteresse ai continui solleciti da parte del comitato civico San Michele sul problema dei mezzi pesanti nel borgo, al Comune di Latina e quindi al Sindaco Damiano Coletta è giunto il richiamo della Prefettura.

Diversi cartelli stradali, infatti, indicano il divieto di passaggio dei mezzi pesanti nelle strade del Borgo (tra scuole elementari e asili) ma questo divieto è ignorato da molti autotrasportatori che, con tale comportamento, mettono in pericolo i cittadini gravando sull’inquinamento acustico e ambientale del borgo.

Abbiamo richiesto più volte al sindaco di intervenire sulla vicenda – spiega Alessio Pagliari, candidato al Consiglio comunale nella lista Latina nel Cuore e vertice del comitato civico Borgo San Michele – Alla fine, dopo aver sbattuto più volte contro il muro di gomma dell’amministrazione pontina, ci siamo decisi a presentare un esposto al Prefetto di Latina. Celermente S.E. ha invitato il sindaco a prendere in carico la situazione ma nulla è cambiato e così, il 14 settembre scorso, si è reso necessario un richiamo ufficiale”.

Questo è restituire Latina ai cittadini? – si chiede sconsolato Pagliari – capiamo che ora il Sindaco sia impegnato in una forsennata campagna elettorale, tra una birra ai pub e un karaoke ma è anche vero che la nostra comunicazione è precedente all’estate. A cosa stava pensando il sindaco in quel periodo? Alla città sicuramente no”.

 

Katiuscia Laneri
Giornalista pubblicista dal 1997. Conduttrice, scrittrice, videoreporter pluripremiata e pioniera dei new media. E' stata, tra le altre esperienze, fornitore di servizi per RAI TgR e corrispondente freelance per diverse testate e agenzie nazionali, anche da teatri di guerra quali Afghanistan, Libano e Kosovo. Esperta di economia turistica con la passione per le produzioni televisive.

CORRELATI

spot_img
spot_img