domenica 19 Settembre 2021
spot_img

Borgo Carso, rapina in farmacia: arrestati due sospetti autori di furti seriali

Hanno compiuto una rapina alla farmacia di Borgo Carso ma sono stati rintracciati e arrestati. I fermati sono sue persone entrambe di 35 anni originarie di Cori, e potrebbero essere autori di diverse altre rapine avvenute nel territorio. Non appena giunta la segnalazione dell’avvenuta rapina nella farmacia di Via Strabone sono subito scattati i dispositivi straordinari di controllo del territorio e una Nissan Micra è stata presto intercettata. A bordo c’erano i due individui sospetti. La pattuglia della squadra mobile li ha fermati per procedere a un controllo. Uno dei due ha anche tentato una inutile fuga. I due sono stati trovati in possesso di una fedele riproduzione di una pistola Beretta Mod. 92/FS priva di tappo rosso, completa di caricatore rifornito di cartucce a salve di cui una inserita nella camera di scoppio. Ritrovata anche la refurtiva consistente nella somma di 1.000 euro in contanti, poco prima sottratta dalle casse della farmacia. Inoltre sono stati rinvenuti un calzamaglia annodata a mo’ di passamontagna nera e degli indumenti compatibili con altri capi d’abbigliamento indossati nel corso di precedenti rapine oggetto di indagine.

Tanto è bastato per stabilire che fossero loro i responsabili della rapina in farmacia. I due sono stati condotti nel carcere di Latina e ora dovranno rispondere di rapina aggravata. Nel frattempo sono state avviate le indagini per accertare se siano responsabili anche di episodi analoghi.

CORRELATI

spot_img
spot_img