maestre Sermoneta

Si sta svolgendo davanti al giudice del tribunale di Latina, Nicolucci, il processo a carico di due maestre della scuola dell’infanzia di Sermoneta.

Le educatrici, difesa dagli avvocati Orlando Mariani e Marco Moroni, sono accusate di abuso di mezzi di correzione.

Secondo la ricostruzione degli inquirenti, anche sulla base delle immagini delle telecamere installate di nascosto nell’aula, le due donne avrebbero spesso urlato contro i bambini puntando il dito, li avrebbero strattonati e fatti sedere bruscamente sulle sedie.

Erano stati i genitori dei piccoli alunni a sporgere denuncia, dopo aver notato alcuni comportamenti strani nei figli.

Oggi in aula è stata sentita una delle mamme che si è costituita parte civile. Ha ricostruito la vicenda e riportato quanto le diceva il bambino: “La maestra è cattiva e ci mena”.

L’udienza è stata rinviata al prossimo 25 novembre.