arresto

Una distrazione che poteva risultare fatale ma che, per fortuna, non ha portato conseguenze a nessuno dei protagonisti.

Il fatto è successo ieri sera, intorno alle 18 e 30.

Alcune persone hanno telefonato alla polizia indicando la situazione di pericolo nella quale si trovava una bambina che passeggiava nervosamente ai margini della SS 148 Pontina.

Ad intervenire gli agenti della Polizia di Stato appartenenti alla Sezione Polizia Stradale di Latina  – Distaccamento di Aprilia, all’altezza dell’area di servizio al km.36+300.

Gli agenti riuscivano a far rallentare il traffico e, quindi, a portare in salvo la piccola.

Nel giro di pochi minuti sul posto arrivava la madre alla quale la bimba veniva affidata.

In pratica, un quarto d’ora prima, la signora si era fermata presso l’area di servizio per effettuare il rifornimento. La bambina era scesa dalla macchina nel frattempo eludendo la custodia del genitore, che era ripartito.

Una volta accortasi di essere sola in auto, la mamma aveva fatto dietrofront tornando presso l’area di servizio.

Solo l’intervento delle forze dell’ordine ha impedito che si consumasse una tragedia. La bambina, infatti, visibilmente disorientata, stava tentando di attraversare la statale, con le conseguenze facilmente immaginabili.

Disperata, la donna ha riabbracciato la figlia ricoprendo di ringraziamenti, decisamente meritati, gli agenti della stradale apriliana.