mercoledì 5 Ottobre 2022

Bigenitorialità, Mozione dei 5 stelle Latina per istituire il registro comunale

Coppie separate e divorziate, dai grillini di Latina arriva in comune la mozione per il Registro sulla bigenitorialiatà in Comune. Il M5S Latina, tramite il proprio Portavoce comunale Gianluca Bono, ha depositato una mozione tesa a far istituire anche nel nostro Comune il Registro della Bigenitorialità, già realtà in città come Parma, Trento, Firenze, Savona, Verona, Bologna, Siracusa. “Si tratta di una importante novità per il Capoluogo pontino – spiegano i 5 stelle – che pone la doverosa attenzione su un tema che coinvolge le coppie separate o divorziate e la relativa prole minore. Con l’istituzione di tale Registro l’Amministrazione di Latina potrà fare propri principi già consolidati in trattati e leggi sia internazionali che nazionali. Si potrà, dunque, avvalorare il principio che accanto al dovere dei genitori di educare e prendersi cura della prole si colloca, in egual misura, il diritto di entrambi ad essere coinvolti da tutte le informazioni ovvero comunicazioni pubbliche che hanno ad oggetto la vita dei propri figli. Se, come auspichiamo, la mozione in oggetto sarà accolta trasversalmente dal Consiglio comunale e l’Ente, in tempi ragionevoli, tradurrà l’indicazione politica in azione amministrativa, il summenzionato Registro, una volta disciplinato da apposito regolamento, costituirà un segnale d’attenzione e di civiltà nei confronti delle famiglie finalizzato a prevenire o perlomeno ridurre motivi di risentimento e conflittualità”.

CORRELATI

spot_img
spot_img