lunedì 20 Maggio 2024
spot_img

Biblioteca Olivetti di Terracina, in corso la procedura di gara per i lavori

È in pieno svolgimento la procedura di gara indetta per l’affidamento dei lavori per il recupero e il miglioramento della Biblioteca Olivetti di Terracina presso la Stazione Unica Appaltante della Provincia di Frosinone. Una volta scaduti i termini della procedura negoziata indetta, il prossimo 18 aprile, seguiranno le verifiche necessarie e quindi l’affidamento dei lavori, che come da capitolato avranno una durata complessiva di 165 giorni. Il progetto esecutivo è stato modificato e approvato in via definitiva lo scorso 15 marzo. Un iter complesso, quello per i lavori del recupero della Biblioteca Olivetti e per il miglioramento dei servizi culturali e delle condizioni di fruizione fisica e intellettuale, che adesso si avvicina alla conclusione. L’opera, da subito una priorità dell’attuale Giunta, non risultava inserita nel piano triennale delle opere pubbliche approvato dalla precedente gestione commissariale, e per questo è stato necessario promuovere una variazione allo stesso piano.

«Continua il nostro impegno per dare una risposta concreta alla Città. Abbiamo dovuto rielaborare il quadro economico e gli elaborati progettuali per adeguarli al nuovo prezzario delle Opere Pubbliche e al nuovo codice dei contratti, e siamo fiduciosi di restituire a tutti i cittadini nel minor tempo possibile una biblioteca rinnovata e perfettamente funzionale», ha dichiarato l’Assessore ai Lavori Pubblici Claudio De Felice.

«La nostra volontà è stata fin dal primo giorno di valorizzare il nostro immenso patrimonio culturale, e come abbiamo sempre detto, vogliamo che la Biblioteca Olivetti torni a svolgere al più presto la sua necessaria funzione di luogo della cultura come anche di aggregazione», ha dichiarato l’Assessore alla Cultura Alessandra Feudi.

«La Biblioteca deve tornare ad avere il suo ruolo centrale nel nostro sistema culturale, un cuore pulsante per gli studi e le attività di tutti i cittadini. Per questo abbiamo lavorato e continueremo a farlo, per restituire alla Città un luogo della cultura moderno, al passo con i tempi, ma nel rispetto di quello che è stato e della sua tradizione», ha dichiarato il Sindaco di Terracina, Francesco Giannetti.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img