giovedì 2 Dicembre 2021

Overtime fatale per la Benacquista Latina Basket: il ko a San Severo la relega all’ultimo posto

Allianz Pazienza San Severo vs Benacquista Ass. Latina 80-78 dts

Allianz Pazienza San Severo: Tortu 11, Bertini, Serpilli 15, Sabatino 4, Chiapparini n.e., Sabin 28, Piccoli 5, Berra 11, Petrusevski, Moretti 4, De Gregori 2, Miale n.e.. Coach Bechi. Assistente Piersante.

Benacquista Assicurazioni Latina Basket: Durante, Lautier 8, Passera 4, Veronesi 13, Mouaha 8, Henderson 15, Bozzetto 8, Radonjic 8, Fall 13, Ambrosin 1. Coach Gramenzi. Vice Di Manno. Assistente Tricarico.

San Severo tiri da 2 54% (19/35), tiri da 3 36% (9/25), tiri liberi 79% (15/19), Latina tiri da 2 76% (22/29), tiri da 3 23% (6/26), tiri liberi 76% (16/21).

Parziali: 21-17, 38-41, 50-57,72-72
Arbitri: Caforio Angelo di Brindisi, Salustri Valerio di Roma, Bartolini Luca di Fano (AN)

Fallisce l’aggancio la Benacquista Latina, che perde a San Severo al supplementare e resta all’ultimo posto della classifica del girone Rosso della Serie A2 di pallacanestro.

A tradire gli uomini di Gramenzi la disastrosa percentuale nel tiro da 3 (23%). Gara che resta in equilibrio soprattutto perchè Latina a rimbalzo è dominante (34 a 26 alla fine il conto totale), e perché Henderson tira fuori una prestazione da doppia doppia (15 punti e 10 rimbalzi).

Gara, come detto, che si decide all’overtime. Parte forte Latina con Lautier che concretizza un solo libero sui 3 a disposizione (72-73) ma poi è Marco Passera a realizzare il canestro del 72-75. La Benacquista è molto concentrata, San Severo sbaglia dalla lunetta, mentre sul fronte opposto su assist di Bozzetto Veronesi realizza la tripla del 72-78 a 2:31″ dal termine. La Cestistica smuove il proprio punteggio con 4 punti consecutivi (76-78 a 1:30″ dalla sirena). Con 1:24″ sul cronometro Henderson commette il suo quinto fallo ed è richiamato in panchina. San Severo non demorde, si affida ancora una volta a Sabin che a 22″ dalla fine centra la retina dalla lunga distanza per il nuovo vantaggio dei locali (79-78). Time-out per Latina. Si torna in campo, i nerazzurri non riescono a trovare la via del canestro, commettono fallo su Sabin che, con pochi decimi sul cronometro, va in lunetta dove realizza il tiro libero che fissa il risultato finale sull’80-78.

Lidano Orlandi
Lidano Orlandi, laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università LUMSSA di Roma. Giornalista professionista del 2008 con esperienze in giornali locali come La Provincia Quotidiano e Latina Oggi. Esperto di comunicazioni da e per le amministrazioni pubbliche.

CORRELATI

spot_img
spot_img