sabato 24 Febbraio 2024
spot_img

Beccato mentre tenta di appiccare un incendio sui Lepini: arrestato 68enne

Nella mattinata odierna, un intervento tempestivo dei militari della Stazione Carabinieri Forestale di Priverno ha portato all’arresto di un 68enne, colto in flagrante mentre appiccava un incendio boschivo nel comune di Sonnino, precisamente in Via dell’Ascia.

L’Arresto in Flagranza

I militari hanno avvistato l’uomo mentre dava fuoco a una zona di vegetazione secca, situata nelle vicinanze di una boscaglia dominata principalmente da specie quercine, tra cui spiccava il leccio. L’incendio è stato appiccato in due punti differenti, a pochi metri di distanza l’uno dall’altro. L’individuo ha utilizzato carta di giornale, un accendino e liquido infiammabile per dar fuoco alla vegetazione.

Blocco Prima della Fuga

Prima che l’uomo potesse fuggire in auto, i militari sono intervenuti prontamente e lo hanno bloccato.

Perquisizione con Riscontri

Successivamente, durante la perquisizione personale, sono stati trovati ulteriori accendini e liquido infiammabile, insieme a carta di giornale.

In Attesa del Rito Direttissimo

L’arrestato è stato messo a disposizione dell’autorità giudiziaria competente, il Pubblico Ministero di turno presso la Procura di Latina. Attualmente, l’uomo è trattenuto presso la Compagnia Carabinieri di Terracina, in attesa del rito direttissimo, previsto per la giornata odierna.

Foto di archivio che ritrae i vigili del fuoco in azione

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img