sabato 13 Luglio 2024
spot_img

Beccato a rubare e portato in caserma: esce e ci riprova nel negozio di fronte. Arrestato a Latina

Un cittadino algerino di 35 anni, residente irregolarmente in Italia e già destinatario di due ordini di espulsione, è stato protagonista di un episodio di cronaca che ha dell’incredibile. L’uomo è stato sorpreso a compiere due furti distinti nella stessa notte, venendo dapprima denunciato a piede libero e poi arrestato.

Primo Episodio: Tentato Furto in Officina

La serie di eventi ha avuto inizio nella tarda serata di lunedì, quando si è introdotto nei locali dell’officina Bompan di via Isonzo. Utilizzando un posacenere, ha frantumato la vetrata della porta d’ingresso. L’antifurto, collegato con l’istituto di vigilanza Corpo Vigili Giurati, ha permesso un rapido intervento dei vigilanti, che hanno allertato i Carabinieri.

La Prima Denuncia

Nonostante i numerosi precedenti penali, compresa una recente rapina nel centro di Latina, l’autorità inquirente ha deciso di non applicare una misura restrittiva. L’uomo è stato quindi rilasciato con una semplice denuncia a piede libero.

Il Secondo Furto: Un’Azioni Spudorata

Non pago del primo tentativo, ha deciso di agire nuovamente. Pochi minuti dopo essere stato rilasciato, ha tentato un furto in un negozio situato di fronte alla caserma dei Carabinieri. Questa volta, la sua audacia gli è costata cara: i Carabinieri, ancora presenti nelle vicinanze, sono intervenuti immediatamente e lo hanno arrestato in flagranza di reato.

Il Ritorno in Custodia

Dopo il secondo arresto, è stato portato negli uffici di polizia per l’identificazione. La mancanza di documenti ha reso necessario il fotosegnalamento. Gli accertamenti hanno confermato la sua presenza irregolare sul territorio nazionale e i due ordini di espulsione emessi nel 2022 e nel 2023.

Conclusioni

Ora, l’uomo si trova in custodia, in attesa del giudizio per direttissima previsto per domani. La magistratura dovrà decidere se confermare l’arresto e avviare le procedure per il rimpatrio.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img