Non ha perso tempo il sindaco Domenico Guidi e, a poche ore dall’atto vandalico che ha imbrattato la targa dedicata a Bettino Craxi, in piazza, a Bassiano, ha disposto la ripulitura.

In notata, infatti, ignoti avevano tappezzato la piazza con manifesti contro lo statista socialista, oltre ad apporre la scritta ‘ladro‘ sopra la targa.

Lo stesso primo cittadino, su facebook, ha postato la foto della tarda ripulita, poi ai nostri taccuini ha aggiunto: “Sono state  persone ad imbrattare la piazza. Abbiamo visionato i filmati della video sorveglianza. Proprio per questo posso escludere che ci fosse qualcuno di Bassiano, che avrebbe saputo della presenza delle telecamere.

Il sindaco di Bassiano Domenico Guidi

Invece i  hanno agito senza mascherarsi.

Il tutto è avvenuto intorno alle 2 e mezzo di notte. Hanno atteso la chiusura dei bar per salire dal parcheggio sottostante la piazza e mettersi all’opera.

Ora, col maresciallo dei carabinieri, stiamo cercando di risalire all’identità delle 4 persone. Non dovrebbe essere difficile.

C’è una cosa, però, che mi conforta in questa vicenda. Poco dopo che il fatto era ormai stato consumato, in piazza sono arrivati alcuni ragazzi di Bassiano, la maggior parte minorenni. Ebbene, dai loro commenti era evidente la sorpresa ed il disgusto che provavano per quanto era stato fatto. Voglio dire che il rispetto della cosa pubblica è ancora possibile, dopo tutto”.