martedì 4 Ottobre 2022

Bassiano, in calo le donazioni di sangue: l’Avis lancia un appello

Donare sangue è importante, soprattutto d’estate.

Un gesto d’amore volontario e senza alcun costo verso chi si trova in fin di vita o necessita costantemente di trasfusioni.

Il mese di agosto, così come l’intera bella stagione, è il periodo più critico per la raccolta. La richiesta aumenta poiché, a causa dello spopolamento delle città, le donazioni calano.

Ma gli ospedali, i malati e i trapianti non hanno tempo di aspettare.

Per questo, prima di partire per le vacanze, l’Avis di Bassiano lancia un appello, a fronte della carenza dei gruppi 0 sia negativo che positivo, oltre che delle piastrine.

“Domenica saremo lì nella nostra sede – ha affermato il presidente Vincenzo Campagna – per accogliere quanti vorranno aiutare la comunità”.

Basta godere di buona salute, pesare almeno 50 chilogrammi e avere un’età compresa tra i 18 e i 65 anni.

Francesca De Meo
Laureata in Letteratura, scrittura, editoria all'Università degli Studi di Roma La Sapienza, ha fin da piccola coltivato il sogno di fare del giornalismo una professione seria e attenta alle dinamiche della società.

CORRELATI

spot_img
spot_img