domenica 25 Febbraio 2024
spot_img

Basket per persone down, la InTeam Latina si laurea campione d’Italia Fisdir

L’anno scorso a Ferrara si piazzarono in ultima posizione, ma ebbero la grande soddisfazione di poter vivere un’esperienza unica e con orgoglio rappresentarono Latina in una ribalta nazionale. Questa volta hanno ribaltato i pronostici sorprendendo tutti e sono andati a conquistare il titolo di Campioni d’Italia Fisdir per la categoria C21, quella relativa alla Sindrome di Down. Sono i fantastici atleti dell’InTeam Latina, una realtà attiva dal 2020 che con i suoi corsi di basket inclusivo e con le sue coinvolgenti lezioni di Zumba è arrivata a superare la soglia degli 80 tesserati “speciali”. Il campionato italiano si è svolto quest’anno a San Sebastiano al Vesuvio e ha visto la partecipazione di cinque club impegnati in una tre giorni di sfide appassionanti. Sotto l’occhio attento dei tecnici Alessia Montemurro, Valentina Ruggieri, Silvia Papi, Valentina Marcoccio e Luca Frateloreto, i ragazzi pontini hanno debuttato con un eloquente 24-4 su Ercolano, ripetendosi il giorno successivo sui cugini di Formia, battuti 21-4. Il terzo giorno la gara decisiva contro i campioni in carica di Civitanova è stata vinta con il punteggio di 20-8, quanto bastava per piazzarsi al primo posto del girone anche per la differenza canestri. Per InTeam è stata una grande festa, condivisa con i genitori e gli amici arrivati in Campania per offrire il loro sostegno. Tra i protagonisti sarebbe da citare Andrea Durante, inserito nella Nazionale Italiana Sindrome di Down e tra i vincitori degli ultimi Europei, ma tutti i suoi compagni non sono stati da meno: Valerio Catoia, Manuel Di Mezza,  Alessio Felisati, Emanuele Fiorini, Valerio Maurizi, Francesco Sambucci, Giulio Tarricone e Alessandro Vitolo.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img