Gevi Napoli 80-61 Benacquista Ass. Latina

Gevi Napoli Basket: Zerini 4, Iannuzzi 4, Clakar, Parks 22, Sandri 6, Marini 9, Mayo 9, Uglietti 11, Lombardi 10, Monaldi 6, Coach Sacripanti. Vice Cavaliere.

Benacquista Assicurazioni Latina Basket: Benetti 4, Lewis 3, Hajrovic 2, Piccone 3, Passera 9, Mouaha 4, Baldasso 14, Bisconti 9, Raucci 10, Gilbeck 2. Coach Gramenzi. Vice Di Francesco.

Parziale: 18-12, 34-34, 60-46

Note: Napoli tiri da 2 67% (22/33) tiri da 3 24% (8/33) tiri liberi 93% (13/14) Latina tiri da 2 30% (12/40) tiri da 3 35% (8/23) tiri liberi 60% (12/20).

 

Dura soltanto due tempi la partita della Benacquista Assicurazioni Latina Basket, impegnata sul parquet del PalaBarbuto contro la corazzata Gevi Napoli. Dopo il primo tempo chiuso sul 36 pari, infatti, i campani fanno valere la differenz tecnica e atletica e travolgo i nerazzurri, che segnano apena 24 punti negli ultimi 20 minuti di gioco…

L’81-60 è fin troppo severo e preclude, ai razzi di Gramenzi, l’accesso alla Final Eight di Supercoppa.

Una partita difficile per i nerazzurri di fronte a un avversario di grande caratura che, nonostante le tre partite disputate in una settimana, ha dato prova di grande intensità affidandosi ai tanti giocatori esperti che ne compongono il roster: «Non era facile pareggiare l’intensità contro Napoli, per questo devo dire che siamo stati bravi a reggere almeno fino alla prima parte del terzo quarto, oltre era impossibile riuscire a mantenere il loro livello che è altissimo sia fisicamente, che tecnicamente – conferma coach Franco Gramenzi al termine della sfida – Il resoconto generale di questa Supercoppa, in cui il fattore campo testimonia la difficoltà e l’equilibrio di questo campionato, è stato buono, ovviamente non avevamo grandi aspettative, ma l’abbiamo affrontata come un percorso di allenamento precampionato, ottimo per testare il lavoro che svolgiamo durante la settimana. Passi in avanti ne abbiamo visti, ma ci sono ancora molte cose sulle quali lavorare e puntualizzare. Le due settimane che seguiranno ci permetteranno di mettere a punto il tutto e pensare alla prima di campionato».

Buone le prestazioni di Capitan Raucci con 10 punti, 8 rimbalzi, 2 assist e 21 di valutazione, di Marco Passera con i suoi 9 punti e 5 assist, ma anche di Lorenzo Baldasso, miglior marcatore dei nerazzurri con 14 punti messi a referto, oltre a 5 rimbalzi e 2 assist e di Luca Bisconti, che in alcuni momenti della gara ha dato un contributo importante, per lui 9 punti realizzati. Serata sottotono per i due atleti statunitensi Gilbeck e Lewis che, essendo nuovi di questa lega, devono ancora abituarsi al tipo di gioco cosi duro e fisico. Trovandosi di fronte giocatori già esperti del campionato italiano hanno fatto, ovviamente, maggiore fatica ad adeguarsi e non sono riusciti a rimanere in partita.