venerdì 12 Luglio 2024
spot_img

Barattoli di aria in vendita: l’iniziativa di un imprenditore pontino

Respirare aria di mare, stando ad alcuni recenti studi scientifici, darebbe benefici dimostrabili a chi soffre di allergie respiratorie, anemie, artrosi, depressione, ma anche distorsioni, fratture, ipotiroidismo, malattie ginecologiche, reumatiche, psoriasi e rachitismo, oltre ad un aspetto di carattere psicologico che chiaramente viene aiutato e i medici non mancano quasi mai di ricordarlo ai loro pazienti.

Un presupposto al quale si sarà ispirato Giuseppe Passaretti, imprenditore di Sperlonga che ha deciso di mettere in un barattolo l’aria di uno dei luoghi più belli e conosciuti del litorale pontino.

Naturalmente si tratta di un souvenir del posto, stando alla cura che è stata prestata al packaging, con un invitante fiocchetto blu marino a contornare i barattoli chiusi con un tappo di sughero. Una iniziativa che si è dimostrata efficace, con tantissimi clienti del suo negozio di occhiali monomarca che hanno deciso, incuriositi da un cartello, di fermarsi ed osservare con attenzione questa novità.

Un’idea quella dell’”Aria di Sperlonga” che dalle prime impressioni e dai feedback lasciati dai clienti dell’attività sembra assolutamente funzionare, dopo che qualcuno (in Italia e nel Mondo) ci aveva già pensato. Ma Giuseppe Passaretti ha scelto l’immagine della Torre Truglia, la costruzione eretta nel 1532 sui resti di una precedente torre d’avvistamento di età romana sulla punta del promontorio su cui sorge il borgo di Sperlonga. Un’immagine che tanti vorranno portare a casa e custodire, così come l’aria contenuta all’interno dei barattoli, tramite la quale ricorderanno i bei momenti trascorsi nel territorio sperlongano.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img