giovedì 2 Dicembre 2021

Ballottaggio Cisterna, l’invito al voto di Antonello Merolla

“Dopo anni di promesse mancate, una città rimasta indietro, isolata nel contesto geografico e sociale, Cisterna merita un gruppo di persone coese, unite verso un unico obiettivo che è quello di farla tornare una grande famiglia, una città unita che tira dritto verso gli importanti traguardi che la attendono alla luce della grande opportunità del Piano nazionale di ripresa e resilienza dopo il Covid19”, così Antonello Merolla, candidato sindaco del centrodestra a Cisterna di Latina che il 17 e il 18 ottobre affronterà il ballottaggio contro Valentino Mantini.

“In questa campagna elettorale ho assistito a momenti in cui si sono lanciate promesse impossibili da mantenere, parole pronunciate per puro spirito di divertimento, slogan scambiati per programmi elettorali, modi beceri e vergognosi per influenzare il voto negli ultimi momenti del ballottaggio, approfittare della debolezza e della fragilità delle categorie e delle persone più svantaggiate – continua Merolla in una nota -. Ebbene, questi signori non hanno fatto i conti con chi ha un programma e un calendario pronto a scommettere sulla rinascita della città”.

Antonello Merolla invita a scegliere un nuovo percorso, a dimensione europeo, in nome di un’amministrazione condivisa e trasparente.

“Che si voti per una scuola all’altezza di giovani che poi restano, per una cittadella sportiva tra centro e periferia, per un commercio che sia inclusivo, per un ambiente tutelato e curato dagli stessi cittadini, per una politica sociosanitaria rispettosa della salute e della vita umana, per un’urbanistica ordinata e verdeggiante, per una nuova vita da dare a turismo e cultura” conclude il candidato sindaco.

Katiuscia Laneri
Giornalista pubblicista dal 1997. Conduttrice, scrittrice, videoreporter pluripremiata e pioniera dei new media. E' stata, tra le altre esperienze, fornitore di servizi per RAI TgR e corrispondente freelance per diverse testate e agenzie nazionali, anche da teatri di guerra quali Afghanistan, Libano e Kosovo. Esperta di economia turistica con la passione per le produzioni televisive.

CORRELATI

spot_img
spot_img