“A Sabaudia proseguono le attività di contact tracing sui contatti del bagnino positivo. Il caso indice molto probabilmente è una persona rientrata dalla Spagna. Si rinnova l’invito a contattare la Asl di Latina o il numero verde 800.118.800”.

S comunicarlo l’Unità di Crisi Covid 19 della Regione Lazio.

In queste ore la Asl di Latina ha chiesto a tutte le persone che abbiano avuto contatti o abbiano frequentato i locali o gli stabilimenti chiusi di contattare le strutture deputate.

Intanto la paura torna a farsi sentire mentre tutte le istituzioni preposte si sono attivate per effettuare i controlli a tappeto necessari a circoscrivere eventuali focolai.

Al Goretti di Latina una lunga fila di auto si è formata al drive in all’esterno del pronto soccorso.

A Sabaudia due bagnini sono risultati positivi al coronavirus. I lidi presso i quali lavorano, Il Gabbiano e il Lido Azzurro, sono stati temporaneamente chiusi per la sanificazione.

Sempre a Sabaudia chiusa anche la Studio Fitness, frequentata da una ragazza risultata positiva al virus.

Resteranno chiusi “fino a quando non saranno resi noti gli esiti dei tamponi effettuati e non verrà esibita la certificazione della sanificazione degli ambienti, al fine di garantire il rispetto della sicurezza e salute pubblica. Anche altri locali del centro città, in particolar modo quelli frequentati dal primo bagnino – spiega l’amministrazione comunale di Sabaudia – rinvenuto positivo al Covid 19, sono stati sottoposti a procedure di disinfezione, così come prescritto dalla stessa Asl, che nel frattempo ha avviato sull’intero territorio verifiche mirate al rispetto delle necessarie misure di contrasto e contenimento del virus”.