lunedì 26 Febbraio 2024
spot_img

Due ragazze si baciano per strada a Sperlonga: scatta l’aggressione. 34enne in ospedale

Due ragazze sono state aggredite mentre passeggiavano a Sperlonga. Un’aggressione prima verbale, quindi anche fisica, tanto che una delle due, di 34 anni, è stata anche costretta a ricorrere alle cure mediche.

A fare scattare la violenza, a quanto pare, sarebbero state le tenerezze che le due innamorate si sono scambiate in pubblico. Additate, quindi, perché a passeggio mano nella mano e per essersi scambiate un bacio in pubblico.

E’ stata proprio la persona ferita, una ragazza napoletana ma che vive a Roma, a presentare denuncia ai carabinieri, raccontando quanto successo. Denuncia che è stata accompagnata dal referto del pronto soccorso dell’ospedale di Fondi con una prognosi di sette giorni.

Secondo il suo racconto, sarebbe stata presa a schiaffi e spintonata fino a cadere a terra. Quindi colpita ad una gamba con un passeggino che l’aggressore, che si trovava in compagnia di altre persone, stava conducendo. Per altro, all’episodio avrebbe assistito anche qualche bambino.

I fatti raccontati dalla ragazza campana si sarebbero svolti il giorno di Ferragosto mentre lei e la compagna erano a passeggio dalle parti del municipio.

Un brutto episodio di intolleranza sul quale indagano i carabinieri della Compagnia di Terracina e i colleghi della Stazione di Sperlonga, che stanno cercando riscontri per delineare al meglio i fatti.

Quanto accaduto, per altro, è finito anche sotto la lente di diverse associazioni Lgbt, che non hanno mancato di far sentire la propria opinione al riguardo.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img