giovedì 8 Dicembre 2022

Aviointeriors a Piazza Pulita, le telecamere di La7 al presidio dei lavoratori – FOTO

di Giusy Cavallo – Il caso di Aviointeriors arriva su Piazza Pulita, le telecamere di La7 oggi erano al presidio dei lavoratori per parlare della loro situazione. Non è la prima volta che il caso Avio arriva alle cronache nazionale, già a gennaio una delegazione del presidio era stata nello studio di Servizio Pubblico di Michele Santoro.

I lavoratori sono in presidio da quasi un anno per protestare contro gli esuberi, oggi il loro caso torna di stretta attualità dopo i fatti di Parigi, dove i dipendenti di Air France hanno aggredito i manager dell’azienda alla notizia dei quasi 3000 licenziamenti. “Secondo voi è giustificata questa violenza?” ha chiesto il giornalista di La7 al presidio, “La vera violenza è cacciare 3000 lavoratori e mandarli in mezzo ad una strada” hanno risposto i lavoratori di Avio.

Ai microfoni di Piazza Pulita hanno ricostruito la storia di tutti i fallimenti, a cominciare dalla Permaflex, passando la Good Year e la Meccano Holding, arrivando fino alla Aviointeriors. Protagonista è sempre uno: Alberto Veneruso. “Quello che fa male – dicono i lavoratori in presidio – è che a livello istituzionale tutti sanno e nessuno parla”.

Oggi i lavoratori di Avio hanno bloccato l’Appia: “noi di qui non ce ne andiamo, rivogliamo il nostro posto di lavoro”.

CORRELATI

spot_img
spot_img