asili nido

Ben 23 milioni di euro per gli asili nido del Lazio. Lo stanziamento è stato disposto con una apposita delibera della giunta regionale. L’importo è diviso in due tronconi. 10,5 milioni saranno a favore dei Comuni laziali che hanno fatto domanda e sono stati ammessi ad un primo finanziamento da 11 milioni. Questa parte sarà un contributo aggiuntivo per le spese di gestione degli asili nido. I restanti 12,5 milioni saranno invece oggetto di due distinti avvisi pubblici rivolti ai Comuni del Lazio.

il primo, per un importo di 6 milioni di euro, sarà destinato a ridurre le rette a carico delle famiglie; 

il secondo, del valore di 7 milioni di euro, servirà alla riqualificazione degli edifici di proprietà pubblica destinati alla scuola dell’infanzia e agli asili nido.

“Un investimento importante a favore dei servizi educativi dei minori da 0 a 6 anni residenti in tutto il territorio a dimostrazione della grande attenzione di questa amministrazione per i genitori del Lazio che possono contare grazie a questo provvedimento su maggiori risorse, immediatamente fruibili, e guardare con più fiducia al futuro dei propri figli”, commenta il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti.

“La Regione – spiega l’assessore alle Politiche sociali, Welfare ed Enti locali, Alessandra Troncarelli – intende dunque sostenere i nuclei familiari, mettendo le amministrazioni locali nelle condizioni di fornire loro servizi più adeguati. L’obiettivo della Giunta Zingaretti è anche quello di aumentare la quota di contributi per la gestione dei nidi portandola dagli attuali 10,5 milioni a 13 milioni nel 2021”.