martedì 23 Aprile 2024
spot_img

Arrestato l’uomo che ha investito e ucciso Riccardo Giorgi: era drogato ed è scappato

I. A., sono queste le iniziali dell’uomo, residente a Pontinia, posto agli arresti domiciliari in seguito all’incidente mortale avvenuto ieri mattina sulla Migliara 51, vicino La Cotarda. Alla guida di un SUV, l’uomo ha investito e ucciso Riccardo Giorgi, un ciclista di Terracina di 39 anni, padre di due figli.

Aggravanti Decisive per la Misura Cautelare

Le indagini condotte dalla Polizia Locale di Pontinia, con il supporto dei Carabinieri, hanno evidenziato non solo la responsabilità di I. A. nell’incidente, ma anche aggravanti significative. L’uomo era alla guida a una velocità eccessiva e le analisi hanno confermato la sua positività a sostanze stupefacenti al momento dell’incidente.

La Difesa e le Conseguenze dell’Incidente

L’avvocato Italo Montini assiste I. A. in questa delicata fase giudiziaria. L’incidente ha causato una profonda commozione nella comunità, soprattutto per la tragica perdita di Riccardo Giorgi, descritto come una persona appassionata di sport e dedicata alla sua famiglia.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img