arresto droga
Durante la perquisizione in camera da letto, all’interno di un comodino, i poliziotti hanno rinvenuto una pistola con 3 caricatori e 39 munizioni, risultata poi essere provento di un furto avvenuto a Roma nell’ottobre del 2017.
Trovata anche una cassaforte con all’interno un totale di 171 munizioni inesplose.
La perquisizione e’ stata estesa anche a un locale adibito a cantina, dove e’ stata ritrovata un’altra pistola con caricatore, risultata non censita sul territorio nazionale.
La donna dovrà rispondere di detenzione abusiva di arma comune da sparo e relativo munizionamento, detenzione di arma clandestina e di ricettazione di una pistola.
Ora e’ detenuta nel carcere di Rebibbia.