sabato 2 Marzo 2024
spot_img

Aprilia, rimborsi facili: il sindaco Terra e due ex assessori rinviati a giudizio

Il sindaco di Aprilia, Antonio Terra, è stato rinviato a giudizio questa mattina per la vicenda “rimborsi facili”. Con lui andranno a processo gli ex assessori Rino Savini e Cataldo Cosentino e l’avvocato Antonio Martini. I reati contestati sono, a vario titolo, truffa e falso ideologico in atto pubblico.

In aula, in udienza preliminare, il pm Daria Monsurrò ha chiesto il rinvio a giudizio. Il collegio difensivo composto dagli avvocati Alessandro Vitale, Guido Fiorillo, Donato Feline e Ersi Bozheku, ha discusso a lungo per spiegare come non ci fossero gli elementi per un processo e hanno chiesto il non doversi procedere. Non è stato dello stesso avviso evidentemente il giudice Pierpaolo Bortone che ha fissato l’inizio del processo al 14 marzo 2019 davanti al giudice monocratico del tribunale di Latina, Villani.

Secondo gli inquirenti gli indagati avrebbero gonfiato le spese per un procedimento davanti la Corte dei Conti, pagando meno l’avvocato che assisteva il Comune e tenendo una parte della somma per sé.

Nel 2017 avevano anche subito il sequestro cautelare di 20mila euro. Somma poi ridotta dal Tribunale del Riesame a poco più di 5mila euro.

Silvia Colasanti
Silvia Colasanti
Giornalista pubblicista dal 2009 ha cominciato a scrivere nel 2005. Laureata in Scienze politiche, con un Master in Diritto europeo, ha lavorato per tre anni (tra le altre esperienze) nella redazione de Il Tempo Latina, poi come redattrice al Giornale di Latina. Si occupa essenzialmente di cronaca, in particolare di cronaca giudiziaria

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img