venerdì 12 Luglio 2024
spot_img

Aprilia, rapina armata al bar. In due entrano e sparano: arrestati, si cerca un complice

Scene da farwest ad Aprilia nel Bar Montanelli, dove ieri si è verificata una rapina che poteva finire in tragedia. Due malviventi con il volto coperto hanno fatto irruzione nell’esercizio commerciale intimando al proprietario di consegnare l’incasso sotto la minaccia di una pistola. Per cause ancora da accertare dall’arma è esploso un colpo, e ne è scaturita una colluttazione tra i gestori del locale e i rapinatori. Sul posto è giunta immediatamente la Pattuglia del Reparto Territoriale di Aprilia che è riuscita a bloccare e disarmare i rapinatori, mentre un loro complice che probabilmente li attendeva in auto è riuscito a fuggire.

Gli arrestati sono un 72enne di Anzio, che brandiva la pistola e un 43enne di Latina. Nel primo caso è scattata la denuncia per rapina tentata in concorso, omicidio tentato e detenzione illegale di arma da fuoco clandestina, con la detenzione nel carcere di Latina. Il complice invece è piantonato nell’ospedale di Aprilia per le ferite riportate nel corso della colluttazione. Per lui le accuse sono di rapina tentata in concorso e violazione delle prescrizioni inerenti la sorveglianza speciale, visto che il soggetto era sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale. Sono in corso le indagini per risalire al terzo complice che sarebbe fuggito. I Carabinieri hanno sequestrato l’arma usata per compiere la rapina: si tratta di una pistola calibro 7,65 con latricola abrasa di provenienza clandestina, completa di 7 proiettili.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img