Sale il numero delle persone che sono risultate positive al Cobid 19 ad Aprilia.

A darne ufficialmente notizia è stato qualche minuto fa il sindaco Antonio Terra con un post sui social.

Si tratta di una donna anziana, parente di uno degli altri tre casi riscontrati ad Aprilia e per questo già in isolamento domiciliare.

È in buone condizioni, così come le altre tre persone, tutte attualmente in quarantena secondo i protocolli sanitari.

“Nella tarda serata di ieri sono stato informato dalle autorità sanitarie di un nuovo caso di positività al Covid-19 nel nostro Comune. La situazione ad Aprilia è stabile e costantemente monitorata, anche grazie al continuo confronto tra autorità sanitarie e istituzioni locali. Non è insomma giustificato alcun allarmismo: occorre semplicemente continuare a rimanere in casa ed evitare contatti con l’esterno, se non strettamente necessari (per lavoro, per recarsi a fare la spesa o per motivi di salute)”.

Il sindaco coglie l’occasione per rinnovare l’appello a donare il sangue: il personale sanitario ci riferisce che le scorte di sangue tendono a diminuire e questo rappresenta un serio problema, alle attuali condizioni. Donare il sangue è possibile e sicuro ed è un buon modo per aiutare in questo momento!

“Stando in casa e aiutandoci, nei modi in cui è possibile, sono convinto che – conclude – sapremo superare questo momento prima di quanto possiamo immaginare”.