Non rispettano i domiciliari e se ne vanno in giro come se nulla fosse.

Per questa ragione i carabinieri di Aprilia hanno dato esecuzione a due ordinanze rispettivamente nei confronti di un uomo di 72 anni e di un 20enne di origini kosovare.

Nel primo caso è stata data esecuzione ad un’ordinanza emessa dalla Corte di appello di Roma.

Nel secondo caso l’ordinanza è stata emessa dal tribunale di Latina.

Entrambi si trovano ora detenuti nel carcere di Latina.