virus
Il Comune di Aprilia

Il Comune di Aprilia otterrà 1,5 milioni di euro dalla Regione Lazio per la realizzazione di rete fognarie e depuratori in due diverse zone periferiche. 

Si tratta di un bando a cui il comune guidato da Antonio Terra ha risposto con due diversi progetti, entrambi finanziati. 

Nello specifico, 749 mila euro sono destinati alla realizzazione della rete fognante in via Valcamonica, località Sacida, e per il depuratore di Campoverde, per il terzo stralcio dell’opera. Invece, per il 2° stralcio della realizzazione delle fogne in via Genio Civile, la Regione contribuirò con 778 mila euro. 

Si tratta di opere complessive dal valore di 3 milioni di euro, e infatti il Comune di Aprilia è chiamato a mettere la parte mancante. 

“Appena avremo la certificazione di questi fondi – ha spiegato il sindaco Antonio Terra – approveremo i progetti e faremo le gara europee. Non sono tempistiche lunghe, se tutto andrà bene tra settembre e ottobre prossimo saremo in grado di cantierare queste opere. Intanto approviamo il bilancio per mettere le somme a disposizione dei dirigenti”.

L’intervento rientra nei tanti compiuti dal comune per realizzare fogne e depuratori, per un totale di 25 milioni di euro investiti.

Non appena l’opera sarà compiuta, la gestione passerà ad Acqualatina. Stessa sorte per il depuratore il località La Cogna, quasi ultimato e pronto per entrare in funzione.