arresto

Deve scontare la pena di 6 anni, 4 mesi e 20 giorni di reclusione poiché condannato per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Si tratta di un uomo di 39 anni finito in manette questa mattina alle 6.

I militari di Aprilia hanno dato, infatti, esecuzione all’ordine per la carcerazione emesso dalla procura generale della Repubblica presso la corte d’appello di Roma.

I fatti, commessi ad Aprilia, risalgono al 28 gennaio al 18 aprile 2009.

L’uomo è stato trasferito presso il carcere di Latina.