Home Cisterna di Latina Cisterna, emergenza sangue: l’appello dell’Avis comunale: “Continuate a donare anche in estate”

Cisterna, emergenza sangue: l’appello dell’Avis comunale: “Continuate a donare anche in estate”

Dopo l’emergenza sangue inevitabile durante la pandemia, anche l’estate, complice l’inizio delle ferie, può essere motivo di un rallentamento delle donazioni.

0

Dopo l’emergenza sangue inevitabile durante la pandemia, anche l’estate, complice l’inizio delle ferie, può essere motivo di un rallentamento delle donazioni.

Da qui l’appello della presidente dell’AVIS Comunale di Cisterna di Latina “Carmine Mazzei”, Aurora Armonia: “Il sangue rappresenta il carburante del nostro sistema sanitario. E non è riproducibile artificialmente. Chiedo quindi a tutti i Cisternesi di continuare a donare e ringrazio i nostri donatori che continuano a rifornirci di sangue. Fatelo anche in estate. Ce n’è ancora più bisogno”.

Questo l’appello del presidente, rispetto alla necessità di continuare ad alimentare le scorte di sangue a disposizione del sistema sanitario provinciale e regionale. “A tutti i donatori va il nostro ringraziamento e il nostro invito a diffondere quella che non è solo una buona pratica, ma anche una forma utile e generosa di prendersi cura della propria salute”.

Ogni donatore dovrebbe farlo in media 2 volte all’anno, anche se nell’arco di un anno è possibile donare fino a 4 volte il sangue. Tra i gruppi sanguigni dei quali c’è attualmente più necessità figurano lo zero (sia negativo che positivo) e il gruppo A.

L’impatto della pandemia si è fatto sentire pesantemente e tutte le Regioni si trovano a fare i conti con alcune criticità, anche quelle che storicamente supportano le Regioni carenti come lo è il Lazio. Nonostante la sanità laziale abbia dovuto ridurre le attività no-Covid e le prestazioni erogate. La piena ripresa dell’attività chirurgica richiede disponibilità di sangue.

“La partecipazione dei nostri concittadini – conclude la Presidente – è fondamentale per vincere insieme questa sfida. Rinnovo l’invito a tutti coloro che possono donare a farlo prima di partire per le vacanze perché le malattie non vanno in ferie”.

Chi può donare? Possono donare tutti coloro che hanno un’età compresa tra 18 e 65 anni, peso minimo 50 kg , buono stato di salute e in possesso di un documento di identità e tessera sanitaria. Come fare? È sufficiente prenotarsi telefonando allo 06.9695895

Exit mobile version