giovedì 29 Settembre 2022

Aperta un’inchiesta per una morte sospetta al ‘Goretti’

La Procura sta indagando sulla morte di Antonio Parente, un operaio  di Sezze deceduto all’ospedale “Goretti” di Latina giovedì sera. I familiari hanno presentato una denuncia ai carabinieri per fare chiarezza sulle cause del decesso.

Il primo ricovero dell’operaio risale ad agosto,  il 55enne fu in seguito operato, ma venerdì scorso ha accusato un nuovo malore, è stato riportato di corsa al Goretti dove poi, giovedì sera, è deceduto.

I familiari della vittima, assistiti dagli avvocati Angelo Farau e Giuseppe Fonisto, hanno presentato un esposto. La Procura indaga per omicidio colposo. Il medico legale Saverio Potenza effettuerà l’autopsia per chiarire le cause della morte.

CORRELATI

spot_img
spot_img