domenica 4 Dicembre 2022

Antonio Pennacchi bacchetta Lbc alla festa del Pd: “Si percepisce la stagnazione della città”

Lo scrittore Antonio Pennacchi ha attaccato Lbc durante la festa del Pd. “Ad un anno e mezzo di distanza – ha detto Pennacchi – le persone non percepiscono la rivoluzione che avevate annunciato, ma la stagnazione totale della città“. Un duro colpo, l’ennesimo, che Lbc deve parare.

“Capisco – ha aggiunto Pennacchi – la volontà di studiare progetti e normative, ma alcune cose vanno fatte subito. Per esempio piazza del Popolo è un’indecenza totale. Io non ricordo mai le aiuole così. Va sistemata subito”.

Lo scrittore, che ha vinto il premio Strega con il romanzo: “Canale Mussolini”, ha poi fatto un appunto alla giunta e al sindaco Coletta: “Non vi offendete davanti alle critiche“.

CORRELATI

spot_img
spot_img