lunedì 24 Giugno 2024
spot_img

Animali maltrattati: chiusa un’azienda zootecnica in provincia di Latina

In una operazione congiunta, i Carabinieri della Stazione di Pontinia, il Gruppo Carabinieri Forestali di Latina, il Nucleo Antisofisticazione e Sanità di Latina e il Servizio Veterinario dell’A.S.L. di Latina hanno effettuato un controllo presso un’azienda zootecnica di Pontinia specializzata nell’allevamento di bufale.

Durante l’ispezione, gli operatori hanno scoperto condizioni al limite del degrado in cui erano tenuti gli animali. Le bufale erano costrette a vivere in mezzo ai liquami. Numerosi vitellini legati mostravano evidenti segni di sofferenza e problemi sanitari.

Inoltre, nei pressi delle stalle, sono state trovate due carcasse di vitelli bufalini non smaltite e una discarica abusiva di rifiuti speciali pericolosi. I liquami e i reflui dell’azienda venivano scaricati illegalmente nel canale circostante.

A seguito di queste gravi violazioni, l’azienda e i 117 animali presenti sono stati posti sotto sequestro. La titolare dell’azienda è stata denunciata per maltrattamento di animali, scarico non autorizzato di acque reflue industriali e gestione non autorizzata di rifiuti.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img