Luciano De Angelis
Luciano De Angelis

Dopo la riunione di questa mattina in prefettura a Latina, iniziano ad arrivare le ordinanze dei sindaco in merito all’inasprimento delle misure per la lotta al covid-19.

Una ordinanza del sindaco Luciano De Angelis (ordinanza n. 64 del sindaco – misure temporanee per la piena attuazione delle misure di contrasto ala diffusione del COvid 19 sul territorio comunale. Obbligo di indossare i dispositivi di prevenzione individuale fino al 15 ottobre 2020), infatti, obbliga tutti i cittadini ad indossare la mascherina sempre, nelle aree pubbliche e/o aperte al pubblico, senza distinzione di orari.

Come da prassi, saranno esentati dall’obbligo soltanto i bambini di età inferiore ai 6 anni e tutte le persone che presentino una forma di incompatibilità certificata con l’uso continuativo della mascherina.

Il sindaco si è detto: “Favorevole alle proposte che ci sono arrivate dalla prefettura. Faremo quanto possibile per evitare che il virus si propaghi ancora. Sono però molto preoccupato perché domani ricomincia la scuola e la situazione potrebbe sfuggirci di mano”.

Insomma, lotta senza quartiere all’epidemia, prima che sia troppo tardi e che il governo decida che è giunto il momento di richiudere tutto per un nuovo lock down.