domenica 26 Giugno 2022

Sparisce il cantiere che ha bloccato la Pontina per settimane. L’annuncio di Anas

A partire dalla notte del 25 maggio fino alla mattina del 28 maggio, verranno avviate le operazioni per la rimozione del cantiere riguardante la sostituzione delle barriere di spartitraffico centrale della statale 148 “Pontina”, tra il km 10.550 (Viale dell’Oceano Pacifico) ed il 24 (Castel Romano).

L’intervento, che rientra nell’ambito del piano di potenziamento e riqualificazione per la strada statale 148 “Pontina”, presentato da Anas lo scorso 29 aprile 2021, ha l’obiettivo di innalzare ulteriormente i livelli di sicurezza dell’arteria interessata da elevati flussi di traffico sia in entrata che in uscita dalla Capitale.

I lavori in questa prima fase hanno interessato il tratto compreso tra il km 14,055 (Tor de cenci – Spinaceto sud) e il km 17,670 (Castel di Decima – Castel Porziano)

Al fine di poter rimuovere il cantiere in piene condizioni di sicurezza sia per l’utenza in transito che per le maestranze coinvolte, la chiusura della statale sarà effettuata in orario notturno 21.00 / 6.00, in direzione Roma, nel tratto interessato dai lavori.

In orario notturno dal 25 fino alla mattina del 28 maggio saranno chiuse le corsie in direzione Roma con obbligo di svolta in via Clarice Tartufati.

Grazie alla rimozione del cantiere l’arteria sarà pienamente transitabile, priva di limitazioni o restringimenti in orario diurno, anche per agevolare gli spostamenti dei pendolari e dell’utenza vacanziera in vista dei weekend e del prossimo esodo estivo.

CORRELATI

spot_img
spot_img