Novità importanti per quanto riguarda il pronto soccorso dell’ospedale di Latina.

Si sono conclusi oggi, infatti, i lavori di ampliamento del reparto.

Un lavoro di ristrutturazione che permetterà dalla prossima settimana (dopo il collaudo dei macchinari) di utilizzare locali dell’ex servizio di neurologia (circa 300 metri quadrati aggiuntivi), adiacenti all’attuale pronto soccorso, che ospiteranno l’Obi, (Osservazione Breve Intensiva) dotato di 16 posti letto (triplicati rispetto alla dotazione precedente), con ulteriori 7 locali e altri spazi attrezzati per il pronto soccorso pediatrico.

A supervisionare i lavori, questa mattina il direttore generale Giorgio Casati e il direttore sanitario Giuseppe Visconti. Insieme a loro la dottoressa Rita Dal Piaz, nuovo primario dello stesso reparto, che prenderà servizio il prossimo 16 agosto, e il dottor Mario Mellacina, nuovo risk manager dell’Azienda.

“La Regione Lazio – sottolinea Casati – ci ha autorizzato la spesa per l’acquisto di una nuova Tac a 128 strati, molto performante, che andrà in dotazione al nuovo Pronto Soccorso. Siamo oramai pronti per essere certificati Dea di II livello”.