Domenico Vulcano, presidente della commissione provinciale per lo Sviluppo e la Tutela del Territorio

La determina della regione Lazio dello scorso 6 luglio relativa all’istanza di ampliamento degli stoccaggi avanzata dalla società Rida Ambiente di Aprilia, ha scatenato tutta una serie di reazioni costringendo la Provincia di Latina a prendere una posizione in merito.

Proprio per analizzare la situazione, è stata convocata, dal presidente Domenico Vulcano la commissione provinciale per lo Sviluppo e la Tutela del Territorio.

L’appuntamento è per le 10 di martedì 14 luglio presso la Sala Giunta della Provincia di Latina.

In una nota, Vulcano sottolinea come: “L’input da cui parte la convocazione della seduta di martedì prossimo è quello della trasparenza, con lo stesso metodo di lavoro di sempre, non sottraendosi alle responsabilità e mettendoci la faccia per la salvaguardia ambientale dei nostri territori”.

Vista la presenza del Presidente della Provincia Carlo Medici e del Dirigente Provinciale del Settore Ambiente, Avvocato Claudia Di Troia, ci sarà l’occasione per esaminare tutti gli atti amministrativi relativi alla vicenda, e soprattutto per decidere quali passi la Provincia di Latina dovrà compiere, valutando anche l’opportunità di interessare gli organi della Giustizia Amministrativa.

All’ordine del giorno è previsto anche l’aggiornamento in merito al Tavolo Provinciale sul ciclo integrato dei rifiuti.