martedì 18 Giugno 2024
spot_img

Amante deluso si sfoga su Instagram: condannato a 2 anni e 2 mesi

E’ stato condannato a 2 anni e 2 mesi un ragazzo di appena 22 anni che lasciato dalla fidanzata ha iniziato a pubblicare post che hanno offeso e fortemente preoccupato la ex. Tanto da convincere la ragazza, sua coetanea, a sporgere denuncia. Il giovane è stato così accusato di stalking. Con il suo comportamento avrebbe spaventato la donna tanto da farle cambiare abitudini di vita, nonostante non cercasse un contatto diretto.

Secondo il giudice, però, questo non è sufficiente a non commettere il reato e così il ragazzo, incensurato, è stato condannato in abbreviato a 2 anni e 2 mesi di reclusione. Il rito scelto consente di essere giudicati dal giudice per l’udienza preliminare in base alle prove raccolte in fase di indagine. Consente poi di beneficiare della riduzione di un terzo dell’eventuale pena.

Il giudice nonostante sia incensurato non gli ha concesso la pena sospesa e il ragazzo resta ai domiciliari.

Silvia Colasanti
Silvia Colasanti
Giornalista pubblicista dal 2009 ha cominciato a scrivere nel 2005. Laureata in Scienze politiche, con un Master in Diritto europeo, ha lavorato per tre anni (tra le altre esperienze) nella redazione de Il Tempo Latina, poi come redattrice al Giornale di Latina. Si occupa essenzialmente di cronaca, in particolare di cronaca giudiziaria

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img